Sciopero il 13 giugno alla Sicuritalia

Lodi -

Si rivendica l’adeguamento salariale per i nuovi assunti e si chiede di aumentare il trattamento per il lavoro notturno e festivo (attualmente pari ad una maggiorazione di 80 cent).

Sicuritalia Servizi Fiduciari, che fa parte della holding Sicuritalia ed ha sede in Como, negli ultimi anni ha preso una enorme numero di appalti di portineria in tutto il nord Italia, grazie ad una politica di prezzi bassissimi.
In particolare ha l'appalto del gruppo CEVA logistics (preso nel 2008 con il nome di Euroservice).
Nell'ottobre del 2009 ha cambiato ragione sociale ( in Sicuritalia Servizi Fiduciari), modificando l'applicazione contrattuale, dal contratto Servizi del Commercio a quello dei portieri e custodi.
Risultato: tolta la quattordicesima e portata in ratei nelle tredici mensilità, mantenendo però il lordo annuo uguale, per coloro che erano già in forza, mentre tutti coloro che sono stati assunti dopo, la maggior parte, si sono trovati con uno stipendio più basso di 237 euro al mese (4,99 euro lorde ora).
Come USB abbiamo organizzato i lavoratori presso la sede di Somaglia (LO), ma il problema riguarda quasi 2000 dipendenti.
L'Azienda, sollecitata più volte, non ha dato alcuna risposta e i lavoratori hanno programmato uno sciopero di due ore per turno nella giornata di Lunedì 13 Giugno.

In allegato la lettera di dichiarazione dello sciopero ed il
volantino che sarà distribuito davanti alla portineria

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni